Salvo Rizzuto - SIRACUSANDO Il Portale di Siracusa

Vai ai contenuti

Salvo Rizzuto

Personaggi Siracusani

SALVO RIZZUTO/Freedom or not



Salvo Rizzuto, siciliano d'origine, si trasferisce a Londra agli inizi degli anni ottanta.
Dotato di un talento naturale per il canto inizia a frequentare gli ambienti musicali della city.
Durante una jam session in un locale londinese ("The White Elephant") è notato da Peter Filleul, già tastierista della Climax Blues Band e al momento produttore della BBC, che coinvolge Salvo per partecipare alla colonna sonora della fiction televisiva "The Life & Love of a She Devil" del regista Philip Saville.

La colonna sonora diventa disco d'oro per aver venduto oltre centomila copie.
A questo punto Salvo entra in contatto con Trevorn Horn, figura mitica della scena musicale Inglese degli anni '80 / '90 e inizia a lavorare ad una serie di progetti che culminano con il gruppo "Freedom on Not".
Freedom or Not nel 1997 incide per la IRMA Records, etichetta italiana che annovera tra le sue file artisti del calibro di Jestofunk, Gazzarra, Sara Jane Morris, e si esibisce dal vivo in vari festival e città europee tra le quali:
Pomigliano jazz (supporting Dee Dee Bridgewater)
Montreaux Jazz Festival (Svizzera),Weisen Jazz Festival(Austria
Ginevra Auditorium (supporting Jestofunk)
Mosca Palace Sport (supporting Art Gartfunkel)
Il singolo "Feel It" entra nei Top Ten della classifica specializzata dance hit "Across Europe".
Interrotti i rapporti con la IRMA, Salvo entra in contatto con la Cosmic

Records, etichetta londinese con cui incide il suo primo solo album "Unconditional".
L'album è prodotto con la collaborazione di alcuni dei migliori musicisti della scena Soul londinese tra i quali : D-Influence, Mark Hawkes, Thomas Foyer, DJ Rogers, Cliff Charles.
Il disco viene accolto favorevolmente dalla critica e ha anche un buon riscontro tra il pubblico, infatti il singolo "You Don't Know Me" nell'inverno del 2003 entra nei top 20 dei brani più trasmessi della BBC radio 2 e Jazz FM.
Il seguente singolo "Somebody" trova grande riscontro soprattutto in Spagna, tanto che verrà in seguito distribuito in Europa dalla Ishtar e successivamente remixxato dal noto DJ Max Hedgley.
Contemporaneamente parte il tour Europeo che tocca diverse città tra cui:
Londra al Ronnie's Scott,Londra al Shepherd's Bush Empire,
Londra al Jazz Cafè ,Barcellona al Bikini,Zurigo City Hall,
Francoforte
Nell'estate del 2005 Salvo dopo anni ritorna in Italia e si esibisce anche in Sicilia, sua terra madre.
La musica di Salvo Rizzuto si ispira al Memphis Soul e artisti come Joe Tex, Ray Charles Otis Redding, James Brown, ma strizza anche un occhio al British Soul degli anni 60 / 70 (Joe Cocker, Eric Burdon, Stevie Winwood).

Copyright © 1999/2018 - Siracusando.it - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti