Radiatori con Tonno Rosso e Granella di Pistacchi di Bronte - SIRACUSANDO Il Portale di Siracusa

28/11/2018
Vai ai contenuti

Radiatori con Tonno Rosso e Granella di Pistacchi di Bronte

Ricette Tipiche > Primi Piatti

Alle volte il tempo per stare in cucina è cosi poco che si ripiega su piatti veloci senza impegno, sfortunatamente questo ci porta anche ad essere monotoni e ancora più sfortunatamente a buttare gli ingredienti in pentola, senza arte e ne parte pur di placare i morsi della fame, ci accontentiamo di poco.
Ma vi assicuro che non è sempre cosi, basta avere per prima cosa la voglia di stare a fornelli, senza di quella il resto non serve a nulla, gli ingredienti giusti tra frigo e dispensa e in pochi minuti e senza troppa fatica e senza troppi pensieri spunta fuori un piatto favolosooo!
Questa è la storia di un trancio di tonno rosso, pronto per finire sulla piastra e condito con del semplice olio… che per caso è caduto in un altra padella e si è trasformato in un piatto di pasta dal sapore speciale!
Io amo il pesce, amo sopratutto i primi di mare e con il tonno rosso fresco ho un amore viscerale… fosse per me lo mangerei crudo condito con la pasta ma non ha tutti questa soluzione è gradita…ma un buon punto di incontro è una cottura veloce giusto per stordirlo un attimo cosi da renderlo appetibile a tutti,  ed ecco un piatto velocissimo, gustoso e con ingredienti speciali come i pistacchi di Bronte.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350g pasta Radiatori  di grano duro

  • 250g tonno rosso fresco

  • 1 cipolla bionda piccola

  • 1 spicchio d’aglio in camicia

  • 1 scorza di limone siciliano bio

  • peperoncino rosso contuso (facoltativo)

  • granella di pistacchi di Bronte

  • prezzemolo fresco

  • pepe nero macinato

  • sale marino iodato fine

  • sale marino iodato grosso

  • olio evo


Procedimento:
Tagliate il tonno a dadini e tenetelo da parte.
In una capiente padella o in Wok riscaldate l’olio evo e rosolate la cipolla tagliata a velo per pochi minuti insieme all’aglio in camicia. Spegnete il fuoco unite il pesce e lasciate che con il calore della padella cuocia. Insaporite con sale fine e pepe nero appena macinato, prezzemolo fresco e parte della granella di pistacchi.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mantecatela a fuoco alto con il condimento di tonno per pochi secondi, a cui aggiungete la scorza di limone, ricavata con un riga-limoni o con un pelapatate. Cospargete con la granella di pistacchi rimasta e servite a tavola con un buon bicchiere di vino.

Copyright © 1999/2018 - Siracusando.it - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti