Cassaro - SIRACUSANDO Il Portale di Siracusa

28/11/2018
Vai ai contenuti

Cassaro

La Provincia

Cassaro rientra nella provincia siracusana. Il sito si sviluppa a 550 metri sul livello del mare, nei pressi della collina del Piano Santo Stefano. La citta' raccoglie poco piu' di 1.000 abitanti. Nei suoi dintorni si trova la valle del fiume Anapo.L'attivita' economica principale e' quella agricola e la produzione principale e' quella dell'olio.

Anche se si suppone che il sito sia stato abitato in epoca sicula, notizie storiche certe sulla citta' si hanno a partire dal XII secolo quando un primo centro abitato si sviluppo' attorno ad un fortilizio. E' probabile che furono gli Arabi a costruire il Castello cittadino del quale oggi rimangono solo poche tracce, a partire da qualche muro di fondazione. Dal XVI al XVIII secolo Cassaro fu dapprima la baronia e successivamente il principato della nobile famiglia Gaetani. Successivi signori della citta' furono gli appartenenti alla famiglia degli Statella.
La citta' subi' grossi danni dal terremoto del 1693 e furono effettuati degli ingenti quanto necessari lavori di ricostruzione.
Dal punto di vista culturale, Cassaro offre la possibilita' d'ammirare la seicentesca Chiesa Madre intitolata a San Pietro - subi' una successiva fase di ristrutturazione - e la Chiesa intitolata a S. Antonio Abate il cui portale e' affiancato da nicchie contenenti le statue di S. Antonio Abate e della Madonna col Bambino ed al cui interno si trova, tra l'altro, una tela raffigurante il Santo titolare.

Copyright © 1999/2018 - Siracusando.it - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti